Arasiyama, la prima parte di una giornata straordinaria a Kyoto – my roundtheworld 97 1a parte -145

11 ottobre 2014

l’indomani ho scelto di visitare invece la parte monumentale occidentale di Kyoto.

ci si arriva con un lungo giro in autobus; mi sono procurato la carta dei trasporti urbani della citta`, ed ora girarla e` diventato molto piu` facile.

dalla fermata non ci vuole molto per arrivare ad una zona boscosa con i primi monumenti.

ma ve ne risparmio la descrizione accurata, rinviandola al momento della presentazione dei relativi montaggi video, salvo che per due, effettivamente straordinari.

. . .

cosi` scrivevo nel mio diario 2014; e invece vi va male (per non dir meglio: vi va bene): perche` non mi va di descriverli neppure adesso; tanto i video parlano meglio di mille parole.

occorre soltanto che vi dica che in questa parte della citta` non vi sono monumenti grandiosi e importanti come nella parte orientale visitata il giorno prima, ma domina la natura, con piccoli edifici che quasi spariscono in essa.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

. . .

il primo e` la foresta di bambu` che la Lonely Planet ha addirittura scelto nella sua foto di copertina come simbolo del paese intero.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

il giorno prima, nelle alture ad oriente di Kyoto avevo visto e fotografato un suggestivo bosco di bambu`; ma questa, famosa, sulle colline occidentali, e` una vera ed estesa foresta.

. . .

la seconda e` la villa straordinaria, collocata in una posizione panoramica, di un celebre attore di film in costume giapponesi.

qui l’ha creata, in un giardino meraviglioso che contempla dall’alto la periferia nord occidentale di Kyoto;

quanto alla casa, e` invece piccola, costruita in legno,

insomma una piccola ulteriore dimostrazione che la perfezione e la bellezza non coincidono affatto con lo sfarzo e la pompa:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

concetto difficile da assimilare per un italiano, ma che e` sempre piacevole incontrare concretizzato in immagini sulla propria strada di esploratori del mondo desiderosi di apprendere.

* * *

Kyoto, da Okochi Sanso al tempio Jojakko-ji e a Rakushisha

il diario di viaggio non si sofferma sui dettagli sul 10 settembre 2014, e quindi spetta a me ora riempire quel buco, basandomi su un percorso fotografico che appare peraltro poco lineare e difficile da decifrare.

le prime immagini del videoclip ci riportano alla villa di Okoschi, con gli ultimi sguardi al panorama lontano di Kyoto che si intravvede da una sua veranda, e ad alcuni aspetti della sua struttura.

la villa e` molto vicina alla foresta di bambu` e non troppo lontano dalla villa e` il tempio Jojakko-ji, molto piu` modesto di quelli visti il giorno prima in Kyoto Est, ma che condivide con tutta questa parte della citta` il fascino della natura all’inizio dell’autunno.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

occorrerebbe dire qualcosa dei colori che cominciano a diversificarsi, regalando alle foglie le mille screziature che la primavera aveva regalato ai fiori.

ma basta procedere, passando di nuovo per la foresta di bambu`, per arrivare a Rakushisha, un piccolo edificio, che e ` un luogo un po’ speciale, non solo dal punto di vista delle vedute che regala, ma anche dal punto di vista culturale.

a Rakushisha, che significa casa dei cachi caduti, abitava il poeta Mukai Kyorai, vissuto tra il 1651 e il 1704, allievo di Basho, che fu l’inventore dell’haiku`, il celebre modello di poesia giapponese di 17 sillabe.

e pare che quello che sto percorrendo sia proprio chiamato il sentiero degli haiku`.

tentato di provarne a scriverne uno io?

ma no, perche`?

eccone uno, originale, di Mukai Kyorai:

l’uno nell’altro si specchiano

i verdi smaglianti

di due colline gemelle

. . .

Kyoto, al villaggio di Sagatoriimoto

neppure di questo piccolo villaggio all’estrema periferia nord-occidentale di Kyoto, giusto ai piedi delle colline che chiudono la citta` in una grande conca, avevo parlato nel diario di bordo del 2014.

e anche il nome son dovuto andarlo a cercare oggi in google maps, dato che non esistono cartelli in inglese per indicare la localita`, per poi verificarlo con google immagini: e ci ho ritrovato una foto quasi identica ad una mia.

le foto che gli ho dedicato sono misurate, piu` analitiche quelle del lungo percorso tra altre pagode che ho deciso di lasciare senza nome.

e al percorso in questa natura splendida e coinvolgente ho dedicato anche la foto in evidenza.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

resterebbe da capire come mai, invece di andare a visitare i grandi monumenti di Kyoto, come il palazzo imperiale, io abbia preferito piuttosto perdermi in queste vie un poco malinconiche e quasi fuori del tempo.

alla ricerca di un Giappone meno turistico, forse, ma piu` vero.

e, sia chiaro, sono felicissimo di averlo fatto, anche se mi e` capitato di pensare, scrivendo, che forse dovrei provare a tornare a Kyoto in un secondo giro del mondo, per rimediare…

. . .

la salita che ci ha portato, oltre che ad alcune pagode, a questi due luoghi meravigliosi, e` passata anche sulla cresta di un modesto rilievo dalla quale era possibile affacciarsi alla valle, profondamente incassata in una gola, di un fiume bellissimo: ecco in basso un largo sentiero sul quale si vedono persone camminare.

e abbandono la zona, dopo un pranzetto delizioso in un locale caratteristico.

. . .

nelle parti in neretto ho riprodotto la prima parte del post 10 SETTEMBRE, UNA GIORNATA STRAORDINARIA A KYOTO – MY ROUNDTHEWORLD N. 97 – 591.

e vi ho integrato questi altri post:

la parte occidentale di Kyoto – VIDEOCLIP n. 343

Kyoto, la foresta di bambu` di Arashuyama – VIDEOCLIP n. 344

Kyoto, Okochi Sanso, la casa di Okochi Denjiro – VIDEOCLIP n. 345

Kyoto, da Okochi Sanso al tempio Jojakko-ji e a Rakushisha – VIDEOCLIP n. 346

Kyoto, al villaggio di Sagatoriimoto – VIDEOCLIP n. 347

Una risposta a "Arasiyama, la prima parte di una giornata straordinaria a Kyoto – my roundtheworld 97 1a parte -145"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...