Da CAT BA AD HALONG COL TRAGHETTO, E POI DA HAIPHONG AD HANOI IN BUS, VIETNAM – VIDEOCLIP n. 253 e 254.

ce l’abbiamo fatta per un minuto, naturalmente: 40 km di curve in 34 minuti; il tempo di pagare driver e biglietto, ed eccomi su un battello incantato che a poco prezzo, anche se non fa una crociera di due o tre giorni, dove  – ne sono sicuro – mi scoccerei, per un’ora scivola tra le rocce accuminate, in passaggi a volte incomprensibili, assieme ad altri galeoni per i turisti piu` ricchi di me o meno bizzarri, che hanno scelto la strada piu` sensata.

DA HAIPHONG ALL’ISOLA DI CAT BA E ALLA BAIA DI HALONG – MY ROUNDTHEWORLD N. 49 – 524.

https://bortocal.wordpress.com/2014/08/31/da-haiphong-allisola-di-cat-ba-e-alla-baia-di-halong-my-roundtheworld-n-49-524/

ho fatto fatica a convicermi che della corsa pericolata in moto dal porto di Cat Ba all’approdo del traghetto per Halong la mattina del 19 agosto dell’anno scorso non fosse rimasta alcuna fotografia ne` alcuna ripresa; me lo ricordavo chiaramente, e quindi ho rimestato un po’ dappertutto, ma altrettanto chiaramente era soltanto uno pseudo-ricordo: del resto sarebbe stato troppo pericoloso, considerando la  velocita` abbastanza folle della corsa.

pero` non pensate neppure di poter vedere chissa` che cosa della navigazione: la fotocamera, oramai scassata, fa i capricci, esaperandomi, e non solo le foto sono quasi per meta` occupate dalle ombre del diaframma che non si apre piu` completamente, ma anche lo scatto diventa possibile solamente quando vuole lei, cioe` raramente.

in ogni caso il primo video, montato col poco materiale acquisito, da` almeno una vaga idea della traversata.

. . .

di Halong, invece, dove pure mi sono fermato per 24 ore abbastanza inutili, notte compresa, proprio nessuna traccia fotografica, tranne questa immagine, che non e` finita nel montaggio video.

DSC02863

ma non mi dispiace molto.

e cosi` si arriva all’altra baia, quella principale di Halong: decisamente inferiore a quella di Cat Ba, perche` le isole restano in lontananza e Halong stessa mi appare squallida, nella breve sortita che tento: uno stradone con alberghi immensi, ma vuoto e desolato.

insomma, si tratta sostanzialmente di un centro iper-turistico, terminale di quelle crociere fra le 2.000 isole che saranno certamente bellissime e sono una delle attrazioni maggiori del Vietnam, ma che io ho evitato (come avevo fatto con quella decantata di Guilin in Cina): l’idea di stare fermo in barca per ore, anzi giorni, mi mette in ansia.

in ogni caso, per non deludervi, ecco una foto di repertorio di Halong, scaricata dalla rete, che mostra proprio la zona del mio pernottamento tossicoloso:

images

ma chi invece pensasse ad una crociera, sappia che i paesaggi (quelli che la maledetta fotocamera si e` rifiutata di riprendere) sono questi:

images (1)

ma l’insieme di questa escursione invece rimane memorabile, come uno dei momenti piu` belli di questo viaggio, eppure non sono pochi, direi.

DSC02853a

. . .

la fotocamera decide invece di rimettersi a funzionare, sempre con i difetti gia` visti, il giorno dopo, durante l’insipido passaggio in autobus da Haiphong, dove sono tornato la mattina a riprendendere il mio bagaglio, ad Hanoi.

e va be`, ma noi siamo viaggiatori, mica turisti, e anche queste immagini del Vietnam reale, ampiamente devastato dalla globalizzazione, come una qualunque Valpadana, entrano a pieno titolo nel mio immaginario, con le loro fabbrichette, qualche edificio di imprenditore arricchito, sempre strambo come sono qui, lunghi alti e stretti, per i motivi che sappiamo gia`.

Vietnam reale: le immagini della realta` di un paese che magari ai turisti si cerca di tenere nascoste: una cuffia alle orecchie, chiudere gli occhi, e restare nel mondo dell’incanto pre-confezionato.

bene, fate conto che su pensieri di questo tipo si stia gia` esercitando il mio cervello mentre il bus percorre quarto d’ora dopo quarto d’ora l’immensa periferia di Hanoi.

MA INSOMMA, COME E` HANOI? – MY ROUNDTHEWORLD N. 50 – 525.

https://bortocal.wordpress.com/2014/09/01/ma-insomma-come-e-hanoi-my-roundtheworld-n-50-525/

4 risposte a "Da CAT BA AD HALONG COL TRAGHETTO, E POI DA HAIPHONG AD HANOI IN BUS, VIETNAM – VIDEOCLIP n. 253 e 254."

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...