Los Angeles, il canyon Los Leones – VIDEOCLIP n. 587

fuori del recinto del museo Getty (…) vedo l’ingresso ad un parco ricavato in un canyon.

si`, si entra davvero in un parco nazionale, e forse e` proprio quello di cui mi parlava Francesco nello stesso commento:

Se ti avanza del tempo fai una visita alle Santa Monica Mountains.
Ci andavo a passeggiare dopo il lavoro, è come un Parco dell’ Uccellina (GR) dove però se sei fortunato incontri puma, coyote, senti le rane toro.

per ora il cartello mette in guardia dalle zecche e spiega che cosa fare se ce se ne trova qualcuna addosso.

nota 2017: ed e` esattamente quello che mi succedera`!!!

ma in un altro punto, ecco che si avverte che su queste alture semi-brulle, che pero` presto si innalzano, ci sono effettivamente dei puma o lions, come vengono chiamati qui, precisando che sono di montagna; raro incontrarli, pero` qualche volta hanno effettivamente attaccato anche l’uomo, e anche qui si spiega come si deve reagire: intrecciando le braccia e facendo grossi rumori col naso…

invece il cartello che parlava dei coyote l’ho visto da un’altra parte, mi pare: dove? forse a San Francisco?

qui non manca neppure un paio di cactus a fare del tutto Far West.

ma sono davvero arrivato per caso dove Francesco mi consigliava di andare, e quindi sacrifico l’idea della visita al Getty Center, per immergermi invece tra queste boscaglie secche e polverose.

delle tre camminate in montagna attorno a Los Angeles fatte in questi giorni, questa e` certamente la piu` bella, e non risulta neppure particolarmente dura, forse grazie all’allenamento, anche se si raggiungono abbastanza rapidamente credo i 500 metri di altezza: questo e` almeno il livello a cui mi fermo io, ma si potrebbe salire ancora; solo che devo anche calibrare i tempi del ritorno.

le viste da questa altezza, dagli spuntoni che si protendono verso l’oceano, non fanno fatica ad essere entusiasmanti: la baia disegna un arco quasi perfetto e Santa Monica si lascia ingioiellare dall’azzurro, che tra poco sara` ancora piu` mio quando percorrero` a piedi il suo mobile e fragoroso confine; piu` indietro i grattacieli, distribuiti scenicamente su due piani, con quelli di Downtown piu` sfumati a fare da ultimo sfondo.

PAUL GETTY, SANTA MONICA, LE SUE MONTAGNE, LA ZECCA – MY ROUNDTHEWORLD N. 115 – 624.

talmente dettagliata la descrizione del diario di viaggio online 2014, che non ci aggiungo parola…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s