Los Angeles, il canyon Temescal – VIDEOCLIP n. 541

e invece ieri che era domenica mi sono aggregato ad una escursione organizzata da questo ostello iper-efficiente: che prevedeva, accompagnati da una guida di pelle scura e filiforme, che pareva la controfigura di Obama con 25 anni di meno, 10 minuti di autobus in questa provincialissima citta` di case sparse, che sembra un immenso villaggio operaio, solo piu` benestante, e poi una salita, neppure terribile, non tanto verso una cascata, che non c’era, dato il tempo asciutto, ma verso delle punte collinari, per non dire montuose, sempre sui 500 metri, che ricordavano alquanto quelle di ieri, con la differenza che si affacciavano direttamente sulla baia e offrivano un panorama, se possibile, ancora piu` entusiasmante.

dscf0880

SANTA MONICA, LOS ANGELES, INDIA – MY ROUNDTHEWORLD N. 110 – 613.

https://bortocal.wordpress.com/2014/10/21/santa-monica-los-angeles-india-my-roundtheworld-n-110-613/

mi stavo preparando mentalmente a dirvi sostanzialmente le stesse cose che vedete scritte qui sopra, ma adesso che ho aperto il diario online della giornata del 20 ottobre 2014 le ho ritrovate senza grandi differenze.

preferisco dirvi allora due cose sulla bassa qualita di questo videoclip:

primo: e` la prima escursione collettiva a cui ho partecipato a Los Angeles e in contesti del genere non ci puo` aspettare che si possano fare delle buone foto: manca il tempo di concentrarsi, per non perdere il contatto col gruppo.

e questo e` il motivo principale per il quale chi ama la fotografia viaggia da solo, o meglio in compagnia della sua fotocamera.

secondo: la macchina fotografica comprata dal probabile ricettatore siciliano a Downtown e` talmente scadente che continua a far sentire il suo effetto demotivante.

e insomma siamo in una spirale negativa che si autoconferma e che mi fa pensare che il mio vero viaggio fotografico attorno al mondo sia finito il giorno in cui a Papeete mi e` caduta nel fiume la bella fotocamera giapponese che mi aveva regalato foto entusiasmanti di qualita`.

infine, qualche autocritica merita il modo di usare la fotocamera in cui sono scivolato negli ultimi tempi.

ma ne riparleremo in occasione del prossimo roundtheworld. 😉

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s