Hue’, le rovine della cittadella – VIDEOCLIP n. 270

l’80% degli edifici che componevano questa struttura imponente, costruita dall’inizio dell’Ottocento dai re vietnamiti, e` andato distrutto nelle guerre di Indocina, in particolare nell’ultima americana, dove questo fu di fatto uno dei centri della resistenza vietcong, ed e` da qui che parti`, mi pare, l’offensiva del Teth (…).

la situazione si rivela poi un po’ meno drammatica nei fatti, perche` (…) sono ancora in atto ricostruzioni e restauri, almeno degli edifici piu` importanti, e quindi, anche se capita ancora a tratti di incrociare prati spelacchiati e pieni di rovine, la visita degli edifici sopravvissuti e’ comunque molto ricca. (…)

qui ci sono stati gli effetti dei bombardamenti e degli scontri armati interni alla Cittadella stessa, ma nessuna demolizione sistematica e politicamente programmata, come avvenuto invece dopo la vittoria di Mao per le residenze degli aristocratici che circondavano la Citta’ proibita dell’imperatore, al cui posto c’e’ oggi l’immensa piazza Tien An Men: resistono, attorno alle fortificazioni interne, altri quartieri, a loro volta fortificati, che erano in passato la residenza di tutta la burocrazia imperiale, ed oggi sono case di abitazione, botteghe, laboratori. (…)

insomma la cittadella di Hue`, la vecchia capitale, ha una imponenza straordinaria, date le circostanze, ma anche sproporzionata rispetto alla potenza effettiva di questa dinastia; per cui la successiva rapida distruzione, ampia e alla fine quasi completa, del cuore stesso dell’identita` vietnamita, non appare casuale.

HUE`, VIETNAM, CAPITALE DI UN IMPERO IMMAGINARIO – MY ROUNDTHEWORLD N. 57 – 536.

https://bortocal.wordpress.com/2014/09/10/hue-vietnam-capitale-di-un-impero-immaginario-my-roundtheworld-n-57-536/

e si accompagna alla paradossale distruzione in corso, sembra senza significative resistenze, della cultura di un paese che era sembrato il cuore stesso della resistenza contro il dominio occidentale.

ora la cittadella risorge, ma oramai come luogo meramente turistico e, in questo, artificiale.

. . .

piccolo avviso agli sparutissimi lettori: il blog restera’ sospeso per un po’ nei prossimi giorni, per motivi logistici personali.

Advertisements

One thought on “Hue’, le rovine della cittadella – VIDEOCLIP n. 270

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s